Utilizzando il sito accetti implicitamente l'uso dei cookie per migliorare la navigazione e mostrare contenuti in linea con le tue preferenze. Leggi l'informativa completa   Accetta

News

I programmi europei: come integrarli nella strategia aziendale


I programmi europei sono gli strumenti che la Commissione Europea utilizza per distribuire risorse economiche per lo sviluppo di progetti di crescita e innovazione delle imprese europee. I progetti candidabili devono essere compatibili con le politiche europee definite per il periodo di validità settennale del bilancio dell’Unione.

Per le programmazioni vigenti il focus dei progetti europei dovrà riguardare: 

  • la transizione digitale, 
  • l’impatto dell’attività di impresa sull’ambiente, 
  • lo sviluppo di nuovi modelli socio-economici, 
  • l’elaborazione di programmi che garantiscano una transizione del mondo del lavoro verso le nuove professionalità richieste.

Tra i programmi di finanziamento, quelli di maggior interesse per le imprese sono: LIFE, Horizon, Erasmus e Europa Creativa.

Ciascuno di questi programmi ha il proprio Programma Strategico che è il documento che definisce gli obiettivi generali a cui dovranno rispondere le progettualità che verranno finanziate. 

Ogni anno, per ogni Programma Strategico viene adottato il Programma di Lavoro che indica il titolo dei bandi che verranno pubblicati e per ogni bando vengono indicati alcuni parametri. Tra i più importanti: obiettivi specifici, requisiti di partecipazione, attività ammissibili, tipologia e percentuale di finanziamento. 

Queste informazioni si possono trovare sul portale ufficiale della Commissione Europea Funding&Tenders

1) Come individuare il programma europeo adatto all’azienda?

Il primo step è quello di svolgere un’analisi del core business e dei progetti aziendali attuali o in prospettiva. 

Per business nei settori culturali e dell’audiovisivo il programma di riferimento è Europa Creativa, per imprese attive nell’ambito della formazione professionale, dell’educazione e dello sport le progettualità rientrano in Erasmus.

Chi si occupa di ricerca scientifica, tecnologia, innovazione sociale e culturale, agricoltura innovativa e agritech potrà presentare il proprio progetto candidandosi ad un bando di Horizon Europe. Infine, per chi opera nel campo dell’economia circolare, della sostenibilità e dell’ambiente il programma di riferimento è LIFE.

2) Come individuare il bando all’interno del programma?

Una volta individuato il programma adatto, si scaricherà il Programma di Lavoro dal sito Funding&Tenders si leggeranno gli obiettivi generali e specifici del programma e l’abstract dei bandi contenuti.

Si farà così una prima scrematura.

Successivamente dei bandi così individuati si leggeranno le sezioni soggetti ammissibili ed attività ammissibili per verificare la compatibilità dei requisiti alla realtà imprenditoriale, individuando così la call cui partecipare tra la rosa precedentemente selezionata. 

3) Come partecipare al bando?

Sarà necessario compilare il format di candidatura ed inviarla in formato digitale entro la deadline indicata. I programmi europei generalmente prevedono due finestre di apertura dei bandi durante l’anno.